Era il 2011 quando Sam Henri Gold aggiornava il suo Apple Archive. “Ho completamente dimenticato che Rihanna è stata utilizzata come traccia per un tour guidato di iPad 2. Che anno strano.

Compilato da centinaia di video e immagini che coprono la storia di quasi 44 anni di Apple, si ritiene che la collezione sia una delle più grandi del suo genere mai messe a disposizione.

Come Sam, nessuno poteva avere alcun ricordo dell’introduzione di Rihanna sull’ iPad 2, per non paralre dello spot “Solar” che ha lanciato i primi iMac in alluminio. E come si potrebbe mai dimenticare l’annuncio “Next Level Fun” per l’iPod touch di terza generazione, un’icona per molti adulti e adolescenti all’epoca.

Questo è l’Apple Archive. Sam spera che la collezione che ha creato ispirerà la prossima generazione di designer, sviluppatori e fan di Apple preservando l’eredità della creatività dell’azienda. Il suo primo prodotto Apple è stato un iPod nano del 2005, regalato a lui il suo quarto compleanno. Il resto, si potrebbe dire, è storia.

Un progetto che durerà negli anni a seguire

L’intero progetto è iniziato per me quando il canale YouTube di EveryAppleAds è stato rimosso nell’aprile 2017″, afferma Sam. “All’epoca ero via nel Massachusetts, quindi ho iniziato andando su YouTube e digitando” apple commercial 1976 “, scaricando tutto ciò che potevo e inserendo i video in una cartella iCloud Drive. Ho recuperato solo un centinaio di video quando ho avviato il canale YouTube. Penso che sia rimasto in piedi per ben sei giorni prima che il mio canale venisse rimosso. Se fosse rimasto su YouTube, penso che avrei trascurato l’archivio.

Nel giugno 2019, Sam ha aperto una prima versione del suo archivio come cartella pubblica di Google Drive. Ma il progetto non è durato. Le quote di traffico e le vulnerabilità della sicurezza affondarono il progetto. Una promettente collaborazione con Internet Archive è fallita quando Sam ha dovuto trovare un modo per impedire alle persone di scaricare in blocco l’intera raccolta. Ora è arrivato a una soluzione che funziona. Vimeo fornisce un lettore bloccato per scoraggiare i download e una compressione video significativamente inferiore rispetto a YouTube. L’Archivio Apple non ha mai riguardato la pirateria. La sua missione è la conservazione.