messaggi a tempo WhatsApp
Negli ultimi anni il colosso della messaggistica istantanea
WhatsApp ha subito diversi cambiamenti che, di fatto, hanno permesso a quest’ultimo di diventare il leader indiscusso sul mercato. Una caratteristica principale del servizio offerto da Facebook è la flessibilità che, di fatto, permette a quest’ultimo di adattarsi a tutte le esigenze di oltre 5 miliardi di utenti in tutto il mondo.

Nell’ultimo anno, non a caso, WhatsApp ha ricevuto centinaia di aggiornamenti, i quali hanno permesso agli sviluppatori di evitare le molteplici critiche provenienti dagli utenti. A quanto pare, però, nonostante il 2020 sia iniziato da pochi giorni, il servizio di messaggistica ha già ricevuto diversi update. Questi ultimi, stando alle patch note pubblicate sulla pagina ufficiale, non hanno modificato nulla dal punto di vista estetico e funzionale ma, bensì, hanno potenziato ulteriormente i livelli di sicurezza offerti dall’applicazione. Nonostante possa sembrare un ottimo inizio, in realtà la decisione di non apportare modifiche ha fatto infuriare non pochi utenti. Scopriamo di seguito ulteriori dettagli. 

Facebook aggiorna WhatsApp: ecco cosa è cambiato

 Negli ultimi mesi il mondo del web ci ha fornito molteplici indiscrezioni relative all’arrivo ufficiale della Dark Mode all’interno di WhatsApp. Secondo questi ultimi la modalità scura sarebbe dovuta approdare sul servizio già diverse settimane fa ma, ad oggi, non si è ancora visto nulla. Tutto ciò ha quindi fatto storcere il naso a milioni di utenti in tutto il mondo che, di fatto, attendevano degli importanti cambiamenti nel primo update del 2020.

Purtroppo non è stato così perché, come ribadito precedentemente, gli aggiornamenti arrivati negli ultimi giorni hanno avuto un impatto importante solamente nella parte back and dell’applicazione, ovvero tutta quella sezione nascosta agli utenti del servizio.