WhatsApp from Facebook

WhatsApp, l’attuale leader nel mondo della messaggistica istantanea, ha ricevuto centinaia di aggiornamenti durante tutto il 2019. Questi ultimi hanno puntato principalmente a rendere il servizio offerto da Facebook flessibile nei confronti di tutte le richieste ed esigenze provenienti da oltre 5 miliardi di utenti. Tutti questi aggiornamenti, infatti, hanno permesso allo staff tecnico dell’applicazione di aggirare le migliaia di critiche provenienti dai consumatori di tutto il mondo.

Con l’arrivo del 2020 le cose non sono cambiate tant’è che, negli ultimi giorni, WhatsApp ha già rilasciato diversi aggiornamenti. Questa volta, però, gli update non hanno introdotto nessuna novità dal punto di vista grafico e funzionale ma, bensì, hanno apportato delle interessanti modifiche all’interno della sezione dedicata alla sicurezza degli utenti. Apparentemente, quindi, può sembrare un buon inizio ma, in realtà, in pochi giorni il colosso della messaggistica ha già ricevuto decine di migliaia di critiche. Scopriamo di seguito ulteriori dettagli a riguardo.

Whatsapp si aggiorna: utenti infuriati in tutto il mondo

Nel corso delle ultime settimane è trapelata online una notizia relativa all’approdo della Dark Mode all’interno di WhatsApp. Sfortunatamente, però, ad oggi gli utenti del servizio di messaggistica istantanea non hanno ancora ricevuto questa feature. Proprio per questo motivo, quindi, i recenti aggiornamenti hanno fatto infuriare milioni di consumatori in tutto il mondo. Questi ultimi, infatti, hanno atteso l’inizio del 2020 con la speranza di ricevere delle nuove funzionalità basate sulle richieste effettuate nel corso del 2019 ma, purtroppo, così non è stato. Come ribadito precedentemente, infatti, gli aggiornamenti hanno apportato esclusivamente delle modifiche nelle sezioni di Whatsapp nascoste alla normale utenza.

Non ci resta quindi che attendere i prossimi aggiornamenti nella speranza che qualcosa di nuovo venga introdotto.