WhatsApp vs TelegramTelegram e WhatsApp rappresentano il massimo nel settore della messaggistica istantanea; nel corso degli anni le due applicazioni hanno saputo distinguersi e conquistare tutta l’utenza bisognosa di questo servizio. Sebbene solitamente le app siano messe a confronto tra di loro, oggi la discussione è molto diversa poiché entrambe potrebbero soffrire dell’arrivo di una nuova modalità di chat. Progettata da Google, la novità è che si sta espandendo piano piano in Italia rispolvera una vecchia arma, la quale sarà in grado di far avvicinare anche tutti quegli utenti che non hanno mai capito come le due applicazioni sopracitate si utilizzano.

Telegram e WhatsApp a rischio: cosa sta studiando Google per batterle

Sfruttante un nuovo protocollo denominato RCS (Rich Communication Services), la nuova modalità di chat ideata da Google sarà molto simile a Telegram e WhatsApp ma, invece di utilizzare un’applicazione a parte, utilizzerà quella dedicata agli sms.

Denominati anche SMS 2.0 o SMS multimediali, infatti, i nuovi messaggi per la chat istantanea di Google trasformeranno i vecchi e cari 165 caratteri che strumenti capaci di aiutare gli utenti a comunicare tra di loro in maniera veloce ed efficace. Essi permetteranno di svolgere una serie di funzione che già conosciamo bene; come su WhatsApp e Telegram, quindi, gli utenti potranno inviare foto, gif, note vocali, video, documenti e tanto altro ancora.

Attualmente gli SMS 2.0 stanno iniziando la loro diffusione in tutta Italia. Alcuni operatori come Vodafone hanno già informato di questa novità gli utenti ma, prima di proseguire, informiamo che per utilizzare questa nuova tipologia di chat sarà necessario scaricare l’apposita applicazione di Google denominata “Messaggi“.