Cellulari

Tantissime persone provenienti da tutto il mondo hanno conservato uno o più vecchi telefoni cellulari per ricordo o per qualsiasi altro motivo nel loro vecchio cassetto. Questo gesto potrebbe essere una grande fortuna dato che alcuni modelli sono definiti da collezione e sono, infatti, molto ricercati dal mondo del collezionismo.

I cellulari che valgono una vera e propria fortuna sono alcuni modelli sviluppati dalla Nokia, dalla Motorola, Ericcson o dall’Apple nei primi anni ’80 e nei pieni anni ’90. Eccovi svelati tutte le informazioni necessarie.

Cellulari: questi modelli sono quelli che vale la pena vendere

I modelli definiti da collezione sono numerosi, ma alcuni sono molto ricercati dalle persone affascinante da questo tipo di oggetti. Infatti, sono disposte anche a sostenere cifre piuttosto importanti per i modelli che a loro interessano.

Per esempio, secondo alcune aste online, il T10 sviluppato dall’Ericsson è il modello più ricercato e più costoso dato che si tratta del primo modello a vantare uno sportellino copri tasti. Sviluppato nel 1999, oggi ha un valore di circa 2.000,00 Euro.

I modelli continuano e nella lista spicca anche il primo modello sviluppato dalla Nokia: il Mobira Senator. Si tratta di un modello molto ricercato dal mondo del collezionismo, ma non cosi facile da trovare. Proprio per questo motivo ha un valore economico molto alto, il suo costo si aggira intorno ai 1.000,00 Euro.

Molto ricercato e anche molto difficile da trovare è il primo modello della Motorola: il DynaTAC 8000X. L’azienda nel 1984 ne ha lanciati soltanto 30.000 esemplari e oggi presenta un valore di circa 1.000,00 Euro se le condizioni sono buone.