whatsapp dark mode

L’attesa è finalmente terminata. Dopo mesi e mesi, infatti, la Dark Mode è finalmente arrivata anche su WhatsApp, ma nella sua versione Beta. Il team di sviluppo del servizio di messaggistica istantanea offerto da Facebook, infatti, ha recentemente aggiornato l’app di Beta portandola alla nuova versione 2.20.13 che, di fatto, introduce ufficialmente la possibilità di attivare il tema scuro all’interno delle impostazioni. Scopriamo quindi di seguito come attivare la nuova modalità.

Dark Mode su WhatsApp: ecco come attivarla

Ad oggi la Dark Mode è disponibile esclusivamente all’interno della versione Beta di Whatsapp. Per abilitare la nuova modalità, infatti, la prima cosa da fare è scaricare l’ultima versione dell’app Beta attraverso il seguente link: WhatsApp Messenger 2.20.13 Beta. Prima di procedere all’installazione, però, trattandosi di una versione non stabile del servizio, consigliamo a tutti di effettuare un Backup delle chat cosi da evitare la perdita dei propri dati personali.

Una volta installata la Beta 2.20.13 di WhatsApp, bisognerà recarsi nelle Impostazioni e cliccare sulla voce Chat. All’interno di questa sezione è ora disponibile la voce Tema, che, di fatto, ci permette di scegliere fra quattro diverse alternative: Chiaro, Scuro, Predefinito di sistema e Risparmio Batteria. Selezionando l’opzione Scuro, quindi, attiveremo  la tanto attesa Dark Mode che, di fatto, sostituirà il classico bianco con dei colori molto scuri.

Come possiamo immaginare, invece, l’opzione Predefinito di Sistema permetterà a WhatsApp di adattarsi al tema utilizzato in quel momento sul proprio smartphone. Attivando l’opzione Risparmio Batteria, invece, nel momento in cui viene attivato il risparmio energetico sul proprio Device, WhatsApp abiliterà automaticamente la Dark Mode. Non a caso, infatti, la Dark Mode p apprezzata in tutto il mondo per il suo impatto molto basso sulla batteria del telefono.