Apple sta lottando per mantenere la porta Lightning su iPhone. Il produttore sta “ignorando” i campanelli d’allarme lanciati dall’Unione europea, che spinge per un caricabatterie standard che funzioni per tutti gli smartphone nel tentativo di ridurre i rifiuti elettronici.

La maggior parte degli smartphone attuali utilizza una porta USB-C, mentre alcuni più vecchi utilizzano porte micro-USB. La maggior parte degli smartphone Samsung moderni, ad esempio, si caricano con USB-C.

Apple è la grande eccezione e ha costantemente prodotto telefoni e dispositivi che funzionano solo con caricabatterie Apple su misura.

Ha introdotto la sua attuale configurazione Lightning nel 2012, in un aggiornamento shock che ha significato molto per tutti i clienti iPhone o iPad, che hanno dovuto acquistare nuovi cavi e accessori compatibili. All’epoca, il design della porta più sottile offriva ad Apple una maggiore libertà.

La società è anche riuscita a circumnavigare una legge che prevede che tutti i telefoni utilizzino un tipo di porta offrendo un adattatore.

E la mossa è stata anche vista come un sistema per ridurre la concorrenza, costringendo i proprietari di iPhone e iPad ad acquistare costosi nuovi caricabatterie che funzionavano solo con i dispositivi Apple.

I legislatori europei hanno rinnovato il loro attacco ad Apple la scorsa settimana, sostenendo che i consumatori che lanciano caricabatterie vecchi e obsoleti generano oltre 51.000 tonnellate di rifiuti elettronici all’anno.

Ecco la risposta da Cupertino

“Riteniamo che una regolamentazione che imponga la conformità attraverso il tipo di connettore integrato in tutti gli smartphone reprima l’innovazione anziché incoraggiarla e danneggerebbe i consumatori in Europa e l’economia nel suo insieme”, ha affermato la società. Ha inoltre sostenuto che annullando i caricabatterie già in circolazione, l’UE creerebbe “un volume senza precedenti di rifiuti elettronici”.

Tuttavia, la folla potrebbe ribaltarsi contro i caricabatterie Lightning. L’iPad Pro di Apple ha rilasciato Lightning per USB-C e i critici sostengono che l’incoerenza nell’ecosistema hardware di Apple è frustrante per i clienti.

“Oltre 1 miliardo di dispositivi Apple sono stati spediti utilizzando un connettore Lightning oltre a un intero ecosistema di produttori di accessori e dispositivi che utilizzano sempre lo stesso cavo. La legislazione avrebbe un impatto negativo diretto interrompendo le centinaia di milioni di dispositivi attivi e accessori utilizzati dai nostri clienti europei e ancora più clienti Apple in tutto il mondo, creando un volume senza precedenti di rifiuti elettronici e causando notevoli disagi agli utenti.”