L’iPhone SE del 2016 è stato il primo telefono economico di Apple ad uscire sul mercato, e adesso sembra che una versione chiamata iPhone 9 o iPhone SE 2 potrebbe uscire questa primavera. I tempi non potrebbero essere che coerenti, poiché le voci di un iPhone SE 2 sono in giro già da qualche anno.

Nell’ultimo anno, si sono amplificati i rumor che parlano anche delle specifiche del dispositivo. Secondo alcune fonti infatti, il nuovo smartphone avrà Face ID e uno schermo da 4,7 pollici, quindi un aspetto decisamente più piccolo rispetto ai nuovi top di gamma a cui siamo abituati. Inoltre, rumors dicono che Apple potrebbe usare il corpo dell’iPhone 8 e inserire il processore e la RAM dell’iPhone 11 al suo interno.

Con iPhone XR e 11, Apple ha inoltre dimostrato di poter creare telefoni che danno un valore aggiunto. Eppure, con l’attenzione di Apple su servizi come Arcade e TV Plus, i tempi non potrebbero essere più perfetti per un iPhone economico, sia che si chiami iPhone 9 o iPhone SE 2.

Il motivo di tale successo

Tornnando al 2016 ricordiamo anche perché l’iPhone SE è stato un successo. L’iPhone SE costava solo 399 dollari all’uscita, il prezzo più basso per qualsiasi “nuovo” iPhone. Anche quattro anni fa era ancora economico per Apple, considerando il nuovo iPhone 6S aveva un costo di partenza di 649.

La sigla “SE” all’inizio sembrava volesse far intendere che fosse un “edizione speciale”. Un anno prima, Apple aveva rilasciato l’iPhone 6 e 6 Plus e all’epoca erano i più grandi iPhone di sempre. In confronto, l’iPhone SE era assolutamente minuscolo e gli amanti dei piccoli telefoni si innamorarono all’istante.

Forse il motivo principale alla base del successo di iPhone SE, tuttavia, sono stati i compromessi intelligenti a cui la società è andata incontro. Infatti, come il 6 e il 6S, l’iPhone SE non aveva la stabilizzazione ottica dell’immagine.