Whatsapp

Nel corso degli ultimi 5 anni Whatsapp ha ottenuto un successo clamoroso diventando di fatto il primo servizio al mondo nel settore della messaggistica istantanea su Smartphone. Questo enorme successo, in particolare, è dovuto al lavoro svolto dal team che si nasconde dietro l’app che, di fatto, ha permesso al servizio offerto da Facebook di accogliere tra le sue braccia oltre 5 miliardi di persone provenienti da ogni angolo del pianeta.

A quanto pare, però, l’inizio del 2020 non è stato dei migliori per Whatsapp che, di fatto, sembrerebbe aver commesso alcuni passi falsi. Di recente, infatti, il colosso della messaggistica istantanea ha ricevuto milioni di critiche legate al nuovo aggiornamento, a causa dell’assenza più totale di novità rilevanti, sia dal punto di vista grafico che dal punto di vista funzionale. Gli update rilasciati nelle ultime 3 settimane, infatti, si sono limitati ad introdurre dei miglioramenti esclusivamente nelle sezioni dell’app normalmente nascoste ai normali utilizzatori. Scopriamo quindi di seguito maggiori dettagli a riguardo.

Aggiornamento Whatsapp: milioni di utenti criticano il colosso digitale

Nel corso delle ultime settimane del 2019 era trapelata online una notizia circa il rilascio ufficiale della Dark Mode su WhatsApp previsto per Gennaio 2020. Purtroppo, però, ad oggi la modalità scura tanto attesa dagli utenti di tutto il mondo, non è ancora stata resa pubblica, né su iOS né su Android. La scelta di rimandare il rilascio della Dark Mode, quindi, ha scatenato l’ira di milioni di consumatori che, di fatto, si sono riversati sul web scagliando pesanti attacchi nei confronti del colosso Americano.

Per il momento, quindi, Whatsapp resta lo stesso di sempre senza nessuna novità rilevante. Restate connessi per ulteriori update.