WhatsappWhatsApp testa la nuova funzione “Trasferisci Account” che facilita la vita degli utenti nel cambio dispositivo. Scopriamo insieme come funziona.

 

WhatsApp aiuta gli utenti a trasferire il loro account velocemente

LA modalità scura non è l’unica novità in arrivo per WhatsApp. Con il prossimo aggiornamento la società di Menlo Park comandata dal direttivo Facebook ha in mento di facilitare di molto la vita di tutti gli utenti. Con la versione Beta 2.20.14 è possibile utilizzare anche la nuova funzionalità denominata “Trasferisci Account”. Una componente comoda oltre ogni ragionevole dubbio.

Si porta l’esperienza utente ad un nuovo livello grazie alla possibilità di realizzare un cambio account veloce che non implica più l’utilizzo dei codici segreti via SMS o delle chiamate con segreteria.

Si può considerare una bella novità visto l’approccio chiuso tenuto da Facebook nel corso degli ultimi anni. La procedura risulta essere ora più intuitiva, facile ed immediata.  In tal caso all’utente sarà data facoltà di cambiare smartphone e trasferire il proprio account senza dover per forza passare dalla registrazione tradizionale. Ciò consentirà di svincolare il legame che esiste tra numero di telefono e smartphone. Il che avvicina in un certo tal senso l’app a Telegram, seppur con qualche notevole differenza.

Con l’attuale versione, difatti, l’utente può cambiare dispositivo soltanto associando l’app al codice numerico in arrivo sulla SIM come messaggio SMS. Una chiamata al server è altresì efficace. Ma, in ogni caso, si tratta di una procedura troppo prolissa ed onerosa in termini di tempo e praticità. Con la nuova app tutto questo si risolve in pochi secondi.

I prossimi update saranno quindi interessanti. In ultima analisi abbiamo visto la Dark Mode ma anche gli sticker animati con l’aggiunta di una nuova pagina apposita che facilita la ricerca. Abbiamo anche Cancella Messaggi” che permette di eliminare i messaggi delle chat di gruppo anche dopo un certo tempo. Ed altre novità importanti arriveranno nel corso delle prossime settimane.