telefoni cellulari da collezioneTelefoni come gli ultimi iPhone 11 Pro oppure i futuri foldable device sono costosi e ricercati. Ma anche i cellulari di una volta lo sono. La prova viene data da una lista di 3 dispositivi che se trovati riescono a garantire un guadagno ingente al venditore. Online si parla della possibilità di poter riuscire a racimolare qualcosa come 2.000 euro. Ne basta uno solo.

 

Telefoni che valgono da 1.000 a 2.000 euro: elenco dei modelli da trovare

Soffitte e cassetti sono pieni di ricordi. Per alcuni di noi le rimembranze storiche sono passate anche per il progresso tecnologico che ha visto come protagoniste alcune pietre miliardi dell’hi-tech vintage. Tra queste vi sono le proposte più ricercate e sicuramente più pagate di sempre.

Mobira Senator

Ingombrante e di valore con i suoi 1.000 euro che valgono l’onere di liberarsi di un peso da 3 Kg che stanzia su in soffitta o nel nostro garage. Facciamo spazio nel portafogli e nella nostra casa vendendo questo gigante della telefonia.

 

Motorola DynaTAC

Con questo si parla del primo e vero telefono portatile della storia. Munito di tastierino con pulsanti quadrati, antenna in evidenza e design bianco pesava appena 1 Kg. Oggi è considerato un reperto di grande valore a causa della tiratura limitata a 30.000 modelli realizzati a partire dal 1984. Ben 1.000 euro per sbarazzarsene.

Ericsson T10

Minuto ma ad alta concentrazione di valore. Proprio lui detiene il record di guadagno. Nonostante la sua dimensione ridotta sviluppa un listino da 2.000 euro per singolo pezzo. Trovarlo non è così semplice ma conviene spenderci qualche minuto. Chissà che non se ne trovi un intero stock.

Sei riuscito a trovare qualcuno di questi vecchi cellulari? Facci sapere se sei riuscito a venderli e s hai ottenuto un guadagno maggiore. Spazio ai tuoi commenti.