Amazon ha annunciato oggi che ora lavorerà con alcuni marchi per aiutarli a creare voci sintetizzate personalizzate per le loro skills su Alexa. Immagina, ad esempio, che stai ordinando KFC usando l’abilità Alexa di KFC, ma invece della voce Alexa predefinita che ti risponde, è lo stesso colonnello Sanders( l’uomo che si vede nel logo). Questo è ciò che Amazon sta cercando qui, ed è qualcosa che Amazon e KFC hanno effettivamente sviluppato.

Le voci del marchio sono offerte attraverso Amazon Polly, un servizio Alexa che in precedenza forniva servizi di sintesi vocale basati su rete neurale che le aziende potevano utilizzare per aggiungere voci realistiche alle loro abilità Alexa. Ora, tuttavia, Amazon offre la sua tecnologia TTS basata su rete neutra per creare voci personalizzate per un marchio specifico basato sulle registrazioni delle voci di un attore o attrice scelte dal marchio in collaborazione con Amazon.

 

Una novità che potrebbe coinvolgere molte società

È una tecnologia simile a quella usata da Amazon con Samuel L. Jackson e introdotta su Alexa a settembre. Jackson non ha registrato ogni singola frase sintetizzata, ma ha registrato l’audio della sua voce che i modelli di sintesi vocale di Amazon possono tradurre in risposte dal suono naturale.

Con l’annuncio di oggi, ora sembra che qualsiasi marchio che voglia lavorare con Amazon possa sviluppare un’abilità Alexa con una voce personalizzata. La voce del colonnello Sanders nella skills di KFC è in realtà piuttosto impressionante e realistica. D’altronde, non mancherà molto prima che anche in Italia i primi pioneri di questa nuova tecnologia si faranno avanti.