cellulari

Tra la fine degli anni ’80 e l’inizio degli anni 2000 nel mondo della telefonia sono stati sviluppati tantissimi modelli di telefoni cellulari. Aziende telefoniche molto note come Motorola, Apple, Ericsson e Nokia hanno sviluppato dei modelli che oggi sono definiti da collezione.

Questi modelli hanno un valore economico incredibilmente importante, ma la cosa ancora più incredibile e che ci sono tantissime persone affascinate da questo tipo di oggetti perché amano collezionarli. Nelle varie aste online ci sono tantissimi modelli ricercati, ma eccovi svelati quelli con un valore economico decisamente importante.

Cellulari: i modelli Motorola e Nokia sono quelli più costosi

Navigando in rete è possibile partecipare a tantissime aste online, ma recentemente quelle con un afflusso di partecipanti maggiore sono quelle per i telefoni cellulari. Alcuni modelli hanno un valore incredibile, come per esempio lo StarTAC sviluppato negli anni ’90 dall’azienda telefonica Motorola. Oggi nelle varie aste online è molto ricercato perché si tratta del primo cellulare a conchiglia arrivato in commercio e si presenta con un valore economico di circa 500,00 Euro se le condizioni sono buone.

Sempre della Motorola è molto ricercato il DynaTAC 8000X sviluppato alla fine degli anni ’80. E’ molto importante perché si tratta del primo modello sviluppato dall’azienda e oggi si presenta nelle varie aste online con un valore economico di 1.000,00 Euro.

Alla lista non può mancare il primo cellulare ideato dall’azienda telefonica Nokia: il Mobira Senator. Difficile a pensarci, ma questo modello ha un valore economico attuale di 1.000,00 Euro anche se esteticamente non è il massimo.
Ad essere molto richiesto è il modello dell’Ericsson, il T10, perché si tratta del primo cellulare con uno sportellino che ne copre i tasti. Oggi il suo valore economico varia dai 1.000,00 Euro ai 2.000,00 Euro secondo le condizioni in cui si presenta.