Politecnico di Milano

Il Politecnico di Milano ha inaugurato un nuovo spazio dei Leonardo Robotics Labs e Movelab. Si tratta di uno spazio di oltre 500 metri quadrati ricavato nello storico edificio Carlo Erba. In questo nuovo ambiente è stata realizzata una palestra per tutti quei sistemi robotici e di veicoli intelligenti che potranno essere perfezionati mediante la supervisione di vari ricercatori.

All’interno di questa palestra si trovano esoscheletri che sollevano oggetti, sedie a rotelle che si muovono da sole ma non solo, persino peluche intelligenti che si emozionano per un abbraccio. Dentro questa insolita palestra, robot, sistemi di intelligenza artificiale e veicoli autonomi prenderanno forma e si addestreranno sotto la supervisione di oltre un centinaio di ricercatori.

Donatella Sciuto, prorettore del Politecnico di Milano, ha affermato:

«E’ un sogno che si avvera».

Si tratta, infatti, di un progetto iniziato nel lontano 2013 e che, dopo poderosi lavori di ristrutturazione e realizzazione di appositi laboratori, oggi quel sogno è diventato una realtà. La nuova struttura riunisce quattro laboratori già esistenti:
Airlab, dedicato a intelligenza artificiale e robotica;
Merlin, specializzato in meccatronica, robotica industriale e controllo del moto;
Nearlab, che sviluppa soluzioni hi-tech per la riabilitazione e l’assistenza ai pazienti disabili e fragili;
Movelab, che fa ricerca nel campo dei veicoli intelligenti e della smart mobility.

Politecnico di Milano

Quali sono i progetti futuri di lavoro della palestra del Politecnico di Milano?

Si tratta di laboratori completamente diversi tra loro ma fortemente uniti da competenze e tecnologie trasversali. Tale riunificazione porta esperti di tutti i vari settori a lavorare fianco a fianco ogni giorno per perfezionare robot e veicoli intelligenti “bisognosi di assistenza”. Dal lavoro di questo nutrito gruppo di ricercatori sono venuti fuori i primi risultati significativi in termini di collaborazione, interscambio e nuove attività di ricerca. Una collaborazione che potrà, in futuro, garantire la realizzazione di importanti progetti nel campo della robotica e delle soluzioni hi-tech per la riabilitazione robotica.