Le truffe online sembrano essere diventate delle routine giornaliere che colpiscono quotidianamente numerosi consumatori. Adesso a rischio sembrano esserci gli utenti PayPal e tutti coloro che ne fanno utilizzo dei pagamenti online.

Proprio la Polizia Postale sta diramando sulle proprie pagine ufficiali delle comunicazioni che fanno riferimento ai tanti casi che sono successi in questo periodo. Nello specifico si lamenta di tutti coloro che ogni giorno subiscono attacchi ad esempio di ‘phishing’. A proposito di questo attacco, la società PayPal sembra essere colpita in questi giorni da qualche cyber criminale che desidera acquisire i conti virtuali degli utenti. Il numero delle vittime continua a crescere e tutto ciò è dovuto anche dalla bravura degli hacker che riescono a cambiare sempre strategia senza farsi scoprire.

 

Truffe per derubare i conti PayPal: ecco il metodo

Per far in modo che i malintenzionati riescano a colpire un numero sostanzioso di vittime, si fa affidamento agli attacchi ‘phishing’. Il metodo è semplice: gli hacker cercano di entrare in contatto con gli utenti attraverso un messaggio che gli arriva mediante l’applicazione di posta elettronica.

Invitando l’utente a sbloccare il conto per paura di essere colpito dalle frode online, si attiva il meccanismo del phishing. I malintenzionati creano a tutti gli effetti un indirizzo mail falso e allo stesso tempo una mail ad hoc per questa strategia. Inserendo nel link sottostante i nostri dati personali e bancari, gli hacker entreranno in possesso del nostro conto virtuale.

Il nostro consiglio è quello di evitare di cliccare ed aprire tali mail che già dall’aspetto non sembrano essere convincenti dai toni, ma soprattutto dagli errori grammaticali.