Numerose truffe sono tornate a colpire i consumatori in questi giorni, ma nello specifico i cybercriminali hanno deciso di intensificare i contatti nei confronti di Enel Energia.

Dalle segnalazioni che ci stanno arrivando da parte di tanti utenti, ormai il marchio di Enel viene utilizzato dai malviventi per adoperare strategie di tipo ‘phishing’. Chi cadrà in una di queste trappole, potrà andare in contro anche a dei colpi da un punto di vista economico, facendosi derubare i propri conti correnti.

Ci teniamo a sottolineare che l’azienda Enel Energia è totalmente distaccata da questi attacchi illegali, quindi non c’entra assolutamente niente.

 

Enel Energia: attenzione alle finte fatture non pagate

I clienti che hanno riscontrato in queste settimane delle lamentele, hanno messo in evidenza lo stesso oggetto. La segnalazione riguarda qualche fattura non pagata da parte del consumatore coinvolto. Essendo un dettaglio molto importante, riesce a far abboccare tanti clienti ma soprattutto riesce ad attirare subito tanti click.

La comunicazione che arriva direttamente ai clienti fa non poco preoccupare questi ultimi, visto che vengono elencate delle situazioni pericolose. Una di queste è la sospensione del servizio, e non a caso gli utenti più ansiosi cadono in questa trappola.

Questa iniziativa proposta da qualche malintenzionato tende a far preoccupare gli utenti che vengono coinvolti, quindi non stiamo parlando di comunicazioni veritiere.

Non tutti riescono a ragionare in questo modo, e proprio per questo motivo che alcuni utenti si lasciano trascinare. Cliccando i link presenti all’interno del messaggio, gli utenti verranno rimandati a delle pagine copia di quelle originali e inserendo i propri dati forniremo i nostri dati ai cybercriminali.