Uno dei più grandi successi di Netflix nel 2019 è stato senza dubbio ‘The Witcher’. Nonostante sia stata lanciata sulla nota piattaforma nel mese di dicembre, la serie ha riscosso una grande successo da parte del pubblico. Questi risultati positivi hanno incrementato anche le vendite dei libri originali e di ‘The Witcher III: Wild Hunt di CDPR’.

Non se l’aspettava nessuno che la prima stagione portasse questo interesse e quindi i fan non vedono l’ora di scoprire la nuova stagione. Per chi non lo sapesse, la serie ‘The Witcher’ porterà una seconda stagione, ma non sarà a breve.

 

Cambiamenti in questa seconda stagione

Prima che la seconda stagione sbarchi su Netflix ci vorrà del tempo, ma da quello che è emerso la produzione è già a lavoro. Infatti, ci risulta che le riprese sono ufficialmente iniziate e si racconta che la nuova stagione subirà dei cambiamenti rispetto alla prima.

Comunque sia stiamo parlando della serie più seguita in questo momento, anche se la trama non sembra essere compresa da diversi fan. Tutto si concentra sul personaggio Witcher che non è altro un uomo modicato geneticamente, il quale ha come obiettivo quello di sconfiggere dei mostri.

La trama non viene compresa perchè la cronologia degli eventi è completamente confusa. Ci sono tre storie che si differenziano l’una da un’altra e riguardano i seguenti personaggi: Geralt, Yennefer e Ciri.

Da una recente intervista, la showrunner Lauren Schmidt Hissrich ha fatto intrapelare che in questa nuova stagione si lavorerà su due storie differenti, massimo tre, che poi verranno congiunte nella parte finale dell’ultimo episodio.