Il successo di The Witcher, nato dalla penna dell’autore polacco Andrzej Sapkowski, è ormai dilagante. Dopo il lancio della prima stagione da parte di Netflix il 20 dicembre scorso, sono infatti iniziati a susseguirsi, come per tutte le serie di successo, una serie di rumors e voci di corridoio; tutti fremono dalla smania di scoprire le possibili aggiunte10 al cast per la seconda stagione della serie.

Nei giorni passati era arrivata la conferma per il ruolo di Vesemir, il maestro di Geralt; il personaggio, amatissimo dai fan, avrà il volto di Kim Bodnia. Nelle ultime ore sono invece arrivate una conferma e una smentita entrambe per due attori provenienti dal mondo di Game of thrones.

The Witcher: Tormund dice si, Margaery si defila

 

Stiamo parlando di Cristofer Hivju, il Tormund di game of thrones, la cui partecipazione è stata ufficialmente confermata. Non è ancora chiaro il ruolo che andrà ad interpretare eccezion fatta per un nome misterioso.

Il personaggio di Hivju si chiamerebbe Nigel ma, secondo i rumors, non sarebbe altro che un nome in codice dietro cui si nasconde l’identità di Nivellen, un nobiluomo colpito da una maledizione apparso nel racconto “un briciolo di verità”.

Smentita invece la voce che voleva l’ingresso nel cast anche di Natalie Dormer anche lei ex membro de casa del trono di spade nei panni della regina Margaery Tyrrel. Le voci di una sua partecipazione alla seconda stagione di The Witcher erano iniziate a circolare dopo le apparizioni della Dormer sul set; sono state però subito smentite con grande disappunto di molti fan che, a questo punto, dovranno farsene una ragione.