Una delle serie televisive più seguite e amate su Netflix è sicuramente Suburra. I fans sono in delirio per la nuova stagione che da quello che ci risulta dovrebbe essere anche l’ultima. Senza usare il condizionale, con il passare dei giorni è diventata una certezza visto che l’ha annunciato il colosso dello streaming.

Ricordiamo che tutto ebbe inizio il 6 ottobre 2017, quando la serie tv italiana fa il proprio ingresso su Netflix. A distanza di qualche mese dal debutto, il 29 gennaio 2018 la nota piattaforma annuncia il rinnovo della serie con una seconda stagione, la quale venne pubblicata il 22 febbraio 2019.

 

Suburra: chi farà parte della terza stagione?

Lo scorso 4 aprile, Netflix annunciava il rinnovo della terza stagione di Suburra che poi sostanzialmente sarebbe stata l’ultima. Ormai è diventata una conferma definitiva senza alcun ripensamento, considerando che alla base di questa decisione c’è il desiderio di raccontare tre mondi diversi: Chiesa, Stato e Crimine.

Dall’inizio della serie Suburra c’è stato il desiderio del montaggio di sole tre stagioni, quindi la notizia riguardante una presunta quarta stagione non dovrebbe creare scompiglio tra il pubblico.

A riguardo della terza stagione, bisogna aspettarci degli episodi intensi considerando che ci sarà lo scontro finale per governare la città Roma. Con la morte di Lele e il risveglio dal coma di Manfredi, adesso gli equilibri dei protagonisti sono in discussione. Prepariamoci ad un finale sanguinoso.

Il cast è composto da Alessandro Borghi (Aureliano Adami), Giacomo Ferrara (‘Spadino’), Claudia Gerini (Sara Monaschi), Filippo Nigro (Amedeo Chinaglia), Francesco Acquaroli (Samurai), Carlotta Antonelli (Moglie di Spadino), Federica Sabatini (fidanzata di Aureliano), Jacopo Venturiero (speaker di Radio Roma Sport), Paola Sotgiu (madre di Manfredi e Spadino), Adamo Dionisi (Manfredi), Rosa Diletta Rossi (moglie di Amedeo), Alberto Cracco (Cardinale Fiorenzo Nascari).