Sta girando tra le varie chat private e i gruppi di WhatsApp una bufala davvero di cattivo gusto. La fake news si concentra su Gigi Buffon, noto calciatore della Juve e storico portiere della Nazionale italiana.

Si tratta dell’ennesima catena che veicola messaggi falsi con il solo scopo di creare allarmismo e aumentare la già alta tensione che in questi giorni si vive a causa della pandemia di coronavirus. La notizia della morte del giocatore, rassicuriamo i tifosi e gli stimatori del calciatore, è ovviamente falsa ma la fake news è più articolata di quanto possa sembrare.

WhatsApp: la bufala che smentisce la morte del calciatore

 

Il messaggio in questione è davvero sibillino infatti non tenta di convincere gli utenti della morte di quello che da molti è considerato il portiere più forte della storia del calcio; il messaggio mette in guardia proprio dalla fake news sulla morte di quest’ultimo, additando un numero di telefono come fonte della bufala messa in circolazione su WhatsApp e accusandolo di tentare di infettare gli smartphone degli utenti con un virus.

Di seguito il testo del messaggio bufala: “ATTENZIONE:Sta girando la foto di Buffono morto in un incidente. Non aprite è un virus e non accettate la chiamata dal numero +39-3476****** è un virus. Fonte RAI”.

La notizia, è bene ripeterlo, è falsa, sia per quanto riguarda la morte del giocatore, sia in riferimento a questo fantomatico virus. L’obiettivo del messaggio è quello di alimentare il panico e generare confusione, si invitano dunque tutti coloro che abbiano ricevuto il suddetto messaggio ad interrompere la catena e avvisare il mittente perchè non continui a diffonderla.