Il lancio del nuovo iPad della Apple pare sempre più vicino. Tra le certificazioni rilasciate dalla EEC la “Commissione Economica Eurasiatica”, ne è stata rilasciata una per un tablet marcato Apple. Il tablet computer, il cui codice di riferimento è A2229, dovrebbe avere il sistema operativo iPadOS 13.

La certificazione EEC non da nessuno tipo di garanzia sui tempi di lancio del nuovo modello di iPad della Apple, è però un passaggio obbligato per ogni prodotto che vuole essere inserito nel mercato Russo e mediorientale; la commissione comprende infatti, oltre appunto alla Russia, la Bielorussia, il Kazakistan, l’Armenia e il Kirghizistan; inoltre il rilascio di questa certificazione avviene tendenzialmente qualche mese prima della messa in commercio del prodotto.

Apple iPad: i modelli potrebbero essere più di uno

 

Proprio in virtù di ciò, negli ultimi anni, queste certificazioni hanno fatto le veci di vere e proprie anticipazioni sul lancio dei prodotti di Apple. Come avvenuto ad esempio con i modelli della quinta generazione di iPad Mini; le certificazioni, rilasciate circa sette settimane prima del lancio, programmato poi a marzo dello scorso anno; discorso valido anche per gli iPad Air.Altro esempio da citare può essere il modello di iPad lanciato a settembre 2019, modello caratterizzato da uno schermo di 10,2 pollici, la cui certificazione fu rilasciata dalla EEC con nove settimane di anticipo.

Molti rumors, nei mesi scorsi, ipotizzavano un lancio in massa di più modelli di iPad, le notizie di oggi sembrerebbero però smentirli in blocco. Occorre infatti una certificazione distinta per ogni modello da introdurre sul mercato. La possibilità più concreta è, ad oggi, che le certificazioni in questione riguardino il lancio di un iPad Pro da inserire nella fascia Top del mercato dei tablet.