Tantissimi clienti Iliad hanno segnalato un improvviso down dei servizi, sia per quanto riguarda il servizio di telefonia che per la connessione ad internet. L’operatore telefonico virtuale, si attesta come quarta potenza del settore delle telefonia italiana, con più di 5 milioni di utenti sparsi per l’Italia; molti di questi clienti hanno riscontrato seri problemi alle proprie linee telefoniche già dalle prime ore della giornata del 17 marzo.

Va però specificato come il gestore telefonico virtuale non sia il solo ad aver subito dei problemi alle proprie linee nel corso della giornata; anche Tim, Vodafone e la neonata Wind3 sembra abbiano riscontrato dei problemi a garantire i propri servizi.

Iliad down: le aree più colpite e a chi rivolgersi

 

Il down della rete Iliad non è a quanto pare un problema circoscritto ad un’unica zona della penisola ma si estende per tutto il territorio nazionale. Una maggiore concentrazione di disservizi pare sia stata riscontrata nelle zone del nord e del sud Italia; più contenuti, se pur presenti, nelle regioni del centro eccezion fatta per il Lazio.

Le problematiche, a seconda dei casi, possono limitarsi ad un calo del segnale, ad un rallentamento della velocità di navigazione, fino alla totale perdita di connessione alla linea. Il problema principale sembra però essere maggiormente legato alla telefonia, con una piccola percentuale che segnala la totale inservibilità della propria linea.

I clienti Iliad che sono stati colpiti dal down posso provare a contattare il numero dedicato, il 177; il numero è attivo tutti i giorni con orari che vanno dalle 8:00 alle 22:00 nei giorni feriali e dalle 9:00 alle 20:00 nei week-end. In alternativa sfruttando il sito ufficiale della compagnia o la pagina Facebook o Twitter.