Tutti gli Apple Store al di fuori della Cina sono chiusi fino a nuovo avviso a causa della pandemia di coronavirus, impedendoad alcuni clienti di ritirare i loro dispositivi riparati. Business Insider riferisce che i clienti che non hanno ritirato i dispositivi prima della chiusura dei negozi ora non saranno più in grado di farlo.

Come abbiamo notato la scorsa settimana, gli Store sono rimasti parzialmente aperti per due giorni dopo l’annuncio di chiusura. Durante questo periodo, Apple ha contattato i clienti per le riparazioni dei dispositivi in ​​sospeso e ha chiesto loro di presentare i loro prodotti. Inevitabilmente, alcuni clienti hanno perso questa opportunità.

Un portavoce della società ha dichiarato a Business Insider che i clienti che hanno perso il periodo di ritiro di due giorni non hanno modo di ottenere i loro dispositivi:

Alcuni clienti non hanno ritirato i loro dispositivi entro il periodo prestabilito, quindi quei dispositivi sono ancora negli Apple Store, ha detto il portavoce. Sfortunatamente per coloro che hanno perso la finestra del ritiro, non c’è modo per loro di ottenere i loro dispositivi fino alla riapertura”.

 

Ancora nessuna buona notizia

È una situazione sfortunata per coloro che non riescono a ritirare i propri dispositivi, ma sembra una politica che deve essere in atto affinché gli Store possano riaprire in tutta sicurezza al più presto. Teoricamente, Apple potrebbe spedire dispositivi dai negozi al dettaglio ai clienti, e forse questa è una politica che implementerà ad un certo punto.

È anche importante notare che i dispositivi inviati fuori sede per la riparazione, che si tratti di iPhone, iPad, Mac o Apple Watch, vengono comunque restituiti ai clienti tramite spedizione. In uno scenario normale, la società spedirebbe i dispositivi riparati ai negozi al dettaglio, quindi i clienti verrebbero a prenderli.

Infine, biosgna tenere presente che questa situazione sta cambiando su base giornaliera, quindi è possibile che la politica cambi in base all’evolversi del virus. Inizialmente, gli Apple Store avrebbero dovuto riaprire il 27 marzo, ma questa settimana Apple ha aggiornato tutti con un comunicato stampa per dire che i negozi saranno chiusi “fino a nuovo avviso”.