La serie Netflix di The Witcher è tra i prodotti di maggior successo dello scorso anno. Il grande distributore di servizi di intrattenimento in streaming ha puntato talmente tanto sulle avventure dello strigo Geralt, interpretato dalla star Hollywoodiana Henry Cavill, da confermare la seconda stagione prima ancora dell’uscita della prima. Erano infatti iniziate da poco le riprese della stagione sequel quando il terribile corona virus si è abbattuto su tutto il mondo.

Netflix blocca le riprese di The Witcher

 

Purtroppo, tra i contagiati dal covid-19 vi è anche una delle new entry del cast. Parliamo di Kristofer Hivju, il Tormund di Game of Thrones, che dopo aver effettuato il test del tempone è risultato positivo.

Questo ha portato alla sospensione delle riprese, come già accaduto a molte altre serie, e alla quarantena forzata per tutti i membri della troupe. L’attore ha dichiarato attraverso un post pubblicato su Instagram di avere solo dei lievi sintomi influenzali; tuttavia, come prevede il protocollo, si è posto immediatamente in uno stato di auto-quarantena insieme al resto della famiglia.

Intanto, anche gli altri membri del cast e della troupe si sono posti in isolamento volontario; ognuno nelle proprie abitazioni, nella speranza di scongiurare la possibilità di ulteriori contagi.

Tra gli altri Henry Cavill ha pubblicato nel suo profilo Instagram ufficiale una foto di quella che lui stesso ha definito la sua “Pagnotta da isolamento”. Una pagnotta, appunto, fatta in casa dall’attore, una semplice immagine che, oltre a denotare una certa bravura davanti ai fornelli, mira a tranquillizzare i fan più preoccupati per le condizioni dell’attore