Apple continua a pianificare nuovi dispositivi e componenti, anche se l’epidemia COVID-19 mostra pochi segni di rallentamento.

Il gigante della tecnologia intende ancora rilasciare un nuovo iPhone di fascia alta quest’anno, secondo i rapporti di questa settimana, ma c’è un dibattito sul fatto che verrà spedito anche se la maggior parte degli investitori si aspetta che lo faccia.

Nel frattempo, sta valutando la possibilità di cambiare il processore che utilizza nei suoi Mac, e un leak trapelato afferma che la società sta valutando di aprire i suoi negozi al dettaglio ad aprile.

Inoltre, a capitalizzazione di mercato di Apple, una misura del valore del valore dell’azienda, è scesa sotto il trilione questa settimana. Dopo aver raggiunto il massimo storico di 327,85 dollari a febbraio, le azioni della società sono diminuite del 25%. Quelle azioni sono rimbalzate del 9% da lunedì e mercoledì, chiudendo a 247,74 dollari venerdì, per un valore di mercato di 1,08 trilioni.

 

Nel frattempo un’app per salvaguardare le persone dal contagio

La società ha stretto una partnership con i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, la Federal Emergency Management Agency e la Task Force Coronavirus della Casa Bianca su un nuovo sito Web e app COVID-19. Gli strumenti consentiranno agli utenti di rispondere alle domande dell’app sui fattori di rischio per la contaminazione da COVID-19, nonché sui sintomi che stanno riscontrando.

Apple condividerà inoltre informazioni pertinenti su COVID-19 e indicazioni su come gli utenti possono proteggere la propria salute. L’app gratuita è disponibile per utenti Mac, iPhone e iPad. Le persone che sono Windows o Android possono accedere alle informazioni tramite il sito web di Apple.