boom

La pandemia da SARS-CoV-2 sta davvero mettendo alla prova tutta la popolazione mondiale. Continuamente in televisione siamo spettatori di immagini e filmati che riprendono la gente in fila ai supermercati, pronta a far “scorta” di cibo. Ma, un alimento che tra tutti, in modo particolare negli USA, ha registrato un boom di vendita sono i fagioli.

I fagioli si sa, sono legumi con ottimi valori nutrizionali, ricchi di carboidrati e proteine. Inoltre, hanno il vantaggio che se essiccati, possono durare davvero a lungo ed inscatolati, addirittura anni. Forse proprio queste caratteristiche hanno fatto sì che questo alimento raggiungesse un boom di vendita. Possiamo considerarlo l’alimento ideale se si dovesse mai verificare una carestia globale o un periodo in cui ci sarà un difficile approvvigionamento di cibo.

Un vero e proprio boom di richiesta e vendita di fagioli e altri legumi

A rimarcare l’elevato tasso di vendita dei fagioli è stato un articolo pubblicato sul New York Times che riportava alcuni dati davvero interessanti. In particolare, nell’articolo emerge che in un negozio della città di Pullman (Washington), c’è stato un aumento del 40% della vendita di fagioli e legumi di altro genere. Anche Goya Foods, uno dei maggiori produttori americani di alimenti in scatola, ha registrato un boom nella vendita dei fagioli e di altri legumi in scatola. Si parla di un aumento del 400% nel corso delle ultime settimane. Un aumento davvero incredibile.

In realtà, un po’ in tutte le città americane le aziende produttrici di legumi in scatola hanno ricevuto così tanta domanda dal mercato da dover assumere nuovo personale. Ma ciò non solo nelle aziende impegnate nella vendita dei legumi ma anche nelle aziende che producono le scatole per conservarli.

I fagioli o comunque, i legumi in generale sono degli alimenti davvero preziosi, tra i più stabili in assoluto. Forse è per questo che in questo intenso momento di ansia sociale da coronavirus acuta e generalizzata, questi alimenti sono quelli maggiormente richiesti dalla popolazione di tutto il mondo.