WhatsApp è senza ombra di dubbio l’applicazione di messaggistica più adoperata sul pianeta, con oltre 2 miliardi di utenti infatti, ha guadagnato la sua stima grazie alla sua sicurezza e ricchezza di funzionalità.

La principale caratteristica che sta dietro a questa popolarità è proprio la sua dinamicità, dal momento che Facebook, è sempre a lavoro per introdurre determinate nuove funzioni molto apprezzate dagli utenti.

Proprio in quest’ultimo periodo, WhtsApp è a lavoro per introdurre una feature molto attesa dagli utenti, la quale andrà a tutelare maggiormente la loro privacy.

La protezione dei backup

La nuova funzione in questione consiste nella protezione con password dei backup effettuati su Google Drive.

Come ben sappiamo i backup delle chat, effettuati dall’applicazione periodicamente, contengono interamente le chat svolte dagli utenti.

Questi backup, se finiti in possesso delle persone sbagliate, possono essere facilmente letti, dal momento che basta reinstallare da zero l’app e scegliere il file voluto come backup da ripristinare, così facendo ci si garantisce l’accesso completo alle chat che si vogliono leggere, anche quelle non di proprietà.

Ecco perchè Facebook ha pensato bene di intervenire, infatti prossimamente i backup presenti su Drive, necessiteranno di una password per potervi accedere, una misura di sicurezza senza dubbio molto efficace.

Non rimane dunque che attendere l’arrivo dell’aggiornamento propizio, di sicuro servirà ancora attendere, dal momento che la nuova funzionalità andrà prima in roll-out in beta e poi verrà introdotta a livello globale.

Di certo si tratta di una novità importante, la quale unita a quella contro la fake news, eleva ancora una volta WhatsApp a migliore app per scrivere messaggi di sempre.