WhatsApp dark

In questo periodo di emergenza Coronavirus, le persone costrette a questa quarantena forzata in virtù delle norme di distanziamento sociale, hanno dovuto restare vicini in modo virtuale.

Proprio a causa di questo avvicinamento virtuale delle persone, le piattaforme di condivisione come WhatsApp hanno passato un periodo di stress veramente elevato, non a caso anche Mark Zuckerberg nelle scorse settimane dichiarò che i server stavano per fondere per il carico di lavoro eccessivo.

Proprio a fronte di ciò e dal momento che le videochiamate sono la funzionalità più pesante da gestire, Facebook, azienda proprietaria di WhatsApp, aveva deciso di ridurre il numero massimo di partecipanti alle chiamate video, in modo tale da tutelare la salute dei server ed evitare il collasso della rete.

Numero di utenti aumentati

A quanto pare però la nota piattaforma di messaggistica starebbe pensando ad un dietrofront, infatti secondo le info rilasciate da WABetainfo, sarebbe in fase di preparazione un aggiornamento che avrebbe lo scopo di aumentare il numero massimo di partecipanti da 4 a 8.

Una decisione abbastanza importante, dal momento che sarebbe indice di un grande aumento di traffico sui server, cosa che probabilmente significa un potenziamento degli stessi da parte di Facebook.

Non rimane che attendere il rilascio in roll out dell’aggiornamento, che probabilmente verrà testato all’inizio da una cerchia ristretta di soggetti per poi essere rilasciato a livello globale.

Una buona notizia che di certo aiuterà le persone a rimanere meglio in contatto, riducendo magari la tentazione di infrangere le leggi di distanziamento sociale, essenziali per la prevenzione in questo periodo di emergenza.