Sono arrivate delle nuove indiscrezioni che riguardano l’applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp e l’inserimento di annunci pubblicitari all’interno di essa.

Solo ieri abbiamo parlato di alcuni aggiornamenti previsti per l’applicazione, con l’aumento del numero di partecipanti alle videochiamate, presto 8. Scopriamo le ultime novità in merito alle inserzioni pubblicitarie.

 

WhatsApp: presto arriveranno le inserzioni pubblicitarie

Lo scorso autunno sembrava ormai scontato l’arrivo delle pubblicità sulla piattaforma, ma evidentemente qualcosa ha frenato i vertici aziendali. Mark Zuckerberg ha infatti sospeso il progetto per introdurre annunci pubblicitari nella popolare applicazione, da una parte perché Facebook voleva evitare di dover fare i conti con delle regolamentazioni che governano questo mondo, dall’altra per la percezione che il pubblico possa avere.

Anche il sito The Information ne ha parlato recentemente, citando anche fonti interne con soggetti vicini alla questione. Il social network ha anche temuto di far arrabbiare gli utenti. Questo non esclude che le pubblicità siano rimaste un obiettivo a lungo termine. Sicuramente ci sarà una sovrapposizione di dati Facebook e WhatsApp, quando arriveranno i tempi ottimi per la piattaforma.

Ovviamente questo potrebbe sollevare obiezioni in termini di privacy, non ci resta che attendere per scoprire come andrà a finire questa storia nel corso delle prossime settimane. Sicuramente il progetto di Zuckerberg è solito, anche perché con le pubblicità, come abbiamo anche anticipato qualche mese fa, potrebbe ricavare guadagni anche dall’applicazione di messaggistica, cosa che ora non fa.