Al giorno d’oggi avere una carta PostePay è utile e per certi versi indispensabile, dal momento che per fare acquisti online risulta indispensabile possedere una carta prepagata con cui effettuare i pagamenti.

Avere una carta di questo tipo ha tutti i suoi vantaggi, ma espone anche a determinati rischi, tra cui proprio quello di essere truffati da malintenzionati decisi a rubare tutto il denaro depositato su essa, anche i risparmi di una vita.

Generalmente queste truffe si palesano tramite messaggi di testo ingannevoli, camuffati come comunicazioni di Poste Italiane, che invitano l’utente a intervenire per effettuare delle azioni riguardo il proprio conto.

Attenti agli SMS fasulli

Questi messaggi truffaldini nel corpo testo contengono un avviso su un possibile blocco del conto o sullo sblocco di un pagamento in arrivo che necessita appunto di un vostro intervento.

Al di sotto troviamo infatti poi un link a cui si è invitati ad accedere per procedere che vi rimanderà ad un falso sito di Poste Italiane, luogo virtuale dove avverrà la truffa vera e propria, infatti una volta effettuato l’accesso i truffatori vi chiederanno di inserire i dati per procedere allo sblocco e potranno quindi scipparli e usarli per svuotare la vostra carta.

Questo è possibile dal momento che il sito è gestito interamente dai malintenzionati, cosa che permette loro di registrare tutto ciò che viene digitato.

Se volete evitare queste situazioni spiacevoli noi vi consigliamo di fare sempre attenzione, guardando con occhio malfidato, dal momento che messaggi di questo tipo nella quasi totalità dei casi si rivelano truffe, se avete un dubbio, avete ragione.