L’ultima versione dell’applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp ha portato con sé l’implementazione di Messenger Rooms, una sorta di risposta che Facebook ha voluto dare a Zoom.

Come solitamente succede sugli smartphone Android, la novità non è ancora disponibile essendo in fase di sviluppo, ma è comunque molto interessante sapere che il suo arrivo è dietro l’angolo.

 

WhatsApp: sta arrivando il supporto a Messenger Rooms

I colleghi di WaBetaInfo hanno confermato che la versione 2.2019.6 di WhatsApp Web supporta Messenger Rooms. Quando la novità sarà disponibile per tutti, si potrà avviare direttamente dalla piattaforma di messaggistica, una chat room privata dove condividere link, informazioni o avviare videochiamate. Possiamo definirlo uno strumento molto utile sia in ambito lavorativo che nel privato.

Il colosso di Menlo Park aveva già annunciato che la compatibilità con la sua novità sarebbe stata estesa non solo a WhatsApp, ma anche a Instagram. Si tratta di una mossa che sicuramente si rivelerà vincente, dato che spingerà gli utenti della piattaforma ad utilizzare Messenger Rooms dato che è più semplice e disponibile praticamente sulla maggior parte dei social.

La novità arriverà sicuramente anche per iOS, anche se al momento non è chiaro quando. Non crediamo ci sarà da aspettare molto prima che Messenger Rooms sia disponibile per tutti sulle varie piattaforme. Il colosso guidato da Mark Zuckerberg ha moltissimo interesse a rendere il proprio strumento, per contrastare Zoom, il più semplice possibile da utilizzare. Non ci resta quindi che attendere una dichiarazione ufficiale da parte della piattaforma.