L’applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp sta per ricevere un nuovo ed importante aggiornamento, che andrà a renderla più sicura. A differenza di altre applicazioni come Signal e Wickr, non è progettata con un approccio improntato alla sicurezza.

La combinazione di crittografia end-to-end e funzionalità di facile utilizzo di WhatsApp si è dimostrata vincente sul mercato da oltre dieci anni. Scopriamo insieme le novità su questo nuovo aggiornamento.

 

WhatsApp sta per ricevere un nuovo ed importante aggiornamento

Sta per arrivare l’ultimo aggiornamento pianificato dall’app, per rendere i suoi 2 miliardi di utenti ancora più sicuri e protetti da occhi indiscreti, aggiungendo anche alcune nuove funzionalità. Fino a quando questo aggiornamento non sarà disponibile, i vostri dati non saranno così sicuri come probabilmente pensate: esiste infatti una importante falla nella sicurezza.

L’aggiornamento è stato distribuito a partire dallo scorso 21 maggio 2020, anche se al momento non ancora tutti l’hanno ricevuto. Questo aggiornamento ha portato due macro cambiamenti, il primo è un cambio radicale nell’utilizzo della chat. Ora, secondo WABetaInfo, l’attuale versione beta di iOS “abilita la crittografia delle cronologie di chat ospitate su iCloud, inclusi i media: basta controllare le impostazioni di WhatsApp”. L’opzione per archiviare facilmente un backup di WhatsApp è fondamentale.

La seconda nuova funzionalità è un’opzione molto attesa e permetterà agli utenti di inviare un codice QR personale che caricherà i loro dettagli di contatto su un altro telefono. Questo sarà disponibile per utenti iOS e Android ed è un modo semplice per aggiungere contatti alla vostra rubrica all’interno di WhatsApp. Questa novità potrebbe quindi essere interessante sul lungo termine, perché eviterà di inviare numeri di telefono tramite app di messaggistica.