Secondo le ultime indiscrezioni Apple avrebbe recentemente ottenuto i diritti su “Killers Of The Flower Moon”, un nuovo film di Martin Scorsese, con Robert De Niro e Leonardo DiCaprio.

Come riferisce il sito Deadlines, l’accordo sta per essere firmato, Paramount, che si occuperà della distribuzione nei cinema, non ha ancora firmato ma la pellicola di Scorsese diventerà un “Apple Original”. Scopriamo ulteriori dettagli.

 

Apple potrebbe produrre il prossimo film di Martin Scorsese

Al momento non è ancora chiaro quanto abbia pagato Cupertino per acquisire i diritti di questo nuovo film, ma si parla di una cifra tra i 180 e i 200 milioni di dollari. Il film dovrebbe essere trasmesso prima nei cinema e subito dopo su Apple TV+. Scorsese ha iniziato a girare il progetto a marzo di quest’anno; il direttore della fotografia è Rodrigo Prieto che ha già lavorato con il regista anche a The Irishman, film attualmente disponibile su Netflix.

Il film è basato sul libro dello scrittore del The Ney Yorker David Grann. Il titolo completo del libro è “Killers of the Flower Moon: An American Crime and the Birth of the FBI“. È un racconto ambientato nel 1920 in Oklahoma e parla delle terribili morti di alcuni cittadini della Nazione Osage (nativi americani residenti nella regione delle Grandi Pianure). Del caso si occupò l’FBI scoprendo il mistero che si celava dietro quelle uccisioni. I diritti del libro erano stati acquistati da Imperative Entertainment, che ha pagato 5 milioni di dollari e poi li ha ceduti a Paramount.

Il colosso fondato da Steve Jobs sta investendo molto per ottenere delle esclusive che potrebbero farla preferire ad altre piattaforme di contenuti in streaming quali Netflix ed Amazon Prime Video. Pochi giorni fa infatti ha ottenuto per 70 milioni di dollari i diritti per Greyhound, con protagonista Tom Hanks, film che sbarcherà direttamente su Apple TV+.