Negli ultimi giorni sono piovute indiscrezioni da Asia e Stati Uniti, riguardanti il prossimo iPad Pro di Apple, che potrebbe essere dotato di una connessione 5G e display mini-LED.

Gli iPhone 12 poteranno in dote una novità attesa ormai da qualche anno dagli appassionati dei dispositivi della mela morsicata. Scopriamo insieme maggiori dettagli.

 

Apple sta progettando un iPad 5G da lanciare nel 2021

I dispositivi che verranno svelati nel mese di settembre 2020 saranno dotati di connettività 5G, chiudendo così il gap con i dispositivi Android che offrono questa funzionalità ormai da due anni. La casa di Cupertino, però, non intende restare con le “mani in mano” e vuole allargare sempre più l’offerta di dispositivi con connessione mobile ultraveloce. Secondo diversi analisti, infatti, i tecnici Apple stanno lavorando anche su un iPad dotato di chip 5G, che dovrebbe arrivare sul mercato nella prima metà del 2021. Ossia, circa sei mesi dopo il lancio degli iPhone 12 5G.

Una tabella di marcia piuttosto serrata, insomma, segno che dalle parti di Cupertino credono con forza sulla connettività mobile “a banda larga”. Secondo le indiscrezioni che arrivano dall’Asia e dagli Stati Uniti, però, i chip 5G saranno solo una delle tante novità che Apple intende portare sul mercato con gli iPad Pro 2021. La connettività sarà probabilmente garantita dal modem Qualcomm Snapdragon X55 5G, il “top di gamma” per quel che riguarda la connettività mobile al momento.

Per quel che riguarda i display, invece, la casa di Cupertino intende introdurre la tecnologia mini-LED che, sfruttando pixel sempre più piccoli, è in grado di offrire una qualità dell’immagine (quasi) paragonabile a quella offerta dagli OLED ma a un prezzo decisamente più basso. Una soluzione “low cost”, insomma, che però garantirà ottimi risultati sul fronte della qualità. Gli iPad Pro 2021 verranno probabilmente presentati durante la fine del 2021, almeno secondo Ming-Chi Kuo.