Microsoft

MSN (The Microsoft Network) è un insieme di servizi in Internet forniti dall’azienda informatica Microsoft. Il portale di MSN offre agli utenti davvero una grande quantità e varietà di contenuti. Per selezionare titoli o specifiche notizie all’interno del suo portale, la grande azienda informatica americana prevede di far ricorso all’intelligenza artificiale.

Questa scelta, ovviamente, impedirà il rinnovo dei contratti di decine di persone, circa 50 dipendenti che lavorano tramite agenzie di notizie quali Aquent, IFG e MAQ Consulting. Infatti, Microsoft ha avvertito queste stesse agenzie che i loro servizi non saranno più necessari a partire dal 30 Giugno. Sembra che la scelta di Microsoft fosse già nell’aria da tempo e non rappresenta una conseguenza della crisi correlata all’attuale pandemia in corso.

Il Seattle Times ha reso noto che Microsoft utilizzerà adesso algoritmi informatici per eseguire il lavoro di produzione sul portale MSN che precedentemente svolgevano i 50 dipendenti. Nello specifico l’algoritmo di intelligenza artificiale dovrà identificare e selezionare le notizie di maggiore importanza riscrivendo i titoli ed aggiungendo foto di accompagnamento. Anche se il servizio ha già ricevuto l’approvazione in maniera semi automatizzata per alcuni mesi, adesso dovrebbe iniziare a lavorare a pieno regime.

Fondamentalmente, Microsoft continuerà a pagare altre società per la produzione di notizie, ma per la loro selezione si servirà di algoritmi e non più di esseri umani. Ovviamente anche se tutto ciò rappresenta il futuro della nostra società, uno dei giornalisti che saranno sostituiti dalla AI ha dichiarato:

«È davvero demoralizzante pensare che le macchine possano sostituirci, ma ormai il gioco è fatto».