Secondo le ultime indiscrezioni, il colosso di Cupertino Apple starebbe lavorando ad una nuova tastiera a scomparsa per i propri Mac. Non è ovviamente una novità che l’azienda punta, da sempre, sul design e sulla qualità dei propri prodotti.

Per questo motivo anche le tastiere dei Mac sono state spesso motivo di discussione negli ultimi anni, in particolar modo con l’implementazione della tastiera con meccanismo a farfalla, che è stata la fonte principale di tutte le lamentele. Scopriamo ora i dettagli di questa nuova tastiera.

 

Apple sta progettando una tastiera a scomparsa per i propri Mac

Secondo alcuni documenti rinvenuti da Patently Apple, il colosso guidato da Tim Cook ha presentato recentemente una domanda di brevetto per un nuovo tipo di tastiera a scomparsa, che si abbasserebbe inserendosi nella base del portatile quando questo è chiuso. Nonostante l’organismo amministrativo, incaricato di rilasciare i brevetti statunitense abbia rivelato pubblicamente questo brevetto solamente oggi, il colosso lo aveva già depositato nel terzo trimestre dello scorso anno.

Al momento ancora non sappiamo per certo se il colosso prevede di portare la nuova tastiera a scomparsa sul mercato nei prossimi mesi, ma quasi sicuramente sarebbe interessante vedere quanto più sottile potrebbe diventare la nuova gamma di MacBook con questa tastiera inclusa.

Per il momento rimaniamo concentrati su quello che è stato anticipato durante la World Wide Developers Conference tenutasi lo scorso 22 giugno 2020, nella quale è stato presentato, primo tra tutti, il nuovo sistema operativo iOS 14, che vedrà la luce insieme ai prossimi iPhone di Apple che verranno lanciati, molto probabilmente, nel mese di settembre 2020. Non ic resta che attendere per avere maggiori indiscrezioni.