Nelle ultime ore sono trapelate in rete delle nuove indiscrezioni che riguardano un componente fondamentale del prossimo Apple iPhone 12, il caricabatterie.

In seguito alla presunta presenza di un display a 120 Hz, si torna a parlare del nuovo modello di iPhone, che probabilmente sarà lanciato nel mese di settembre 2020 dal colosso di Cupertino. Scopriamo insieme i dettagli.

 

Apple iPhone 12: spuntano in rete indiscrezioni riguardanti il caricabatterie

Negli scorsi anni la presentazione dei nuovi iPhone da parte di Apple è sempre avvenuta nel mese di settembre, quindi dovremo aspettare ancora qualche mese prima di avere delle informazioni certe ed ufficiali. Secondo le ultime indiscrezioni potrebbe anche esserci un possibile ritardo nella presentazione a causa dalla situazione creata dal Covid-19.

Nelle ultime ore sono anche trapelati online altri dettagli che riguardano il presunto caricabatterie del prossimo smartphone di Apple. Infatti, stando anche a quanto riportato da MacRumors, il leaker Mr.White ha pubblicato su Twitter delle foto che ritraggono proprio quello che dovrebbe essere il caricabatterie di iPhone 12, che a quanto pare è da 20W. Come riportato anche da MySmartPrice, il caricabatterie A2305 è comparso nel database di un ente di certificazione norvegese con le stesse specifiche.

Vi vogliamo ricordare che l’attuale iPhone 11 Pro prevede un caricabatterie da 18W all’interno della confezione. Potrebbero quindi esserci dei miglioramenti per quanto riguarda la velocità di ricarica. Non ci resta che attendere ancora qualche settimana per scoprire maggiori dettagli, dato che ci questo aspetto non hanno parlato durante la scorsa WWDC 2020.