falene

Le falene sono degli insetti che appartengono alla stessa famiglia delle farfalle ma sono dimensionalmente differenti. Infatti, generalmente, le falene sono lepidotteri di grandi dimensioni. Una caratteristica particolarmente interessante riguarda gli occhi di questi animali. Questi ultimi, infatti, possiedono una superficie “ghiaccio-fobica” trasparente che ha ispirato alcuni scienziati per la produzione di un nuovo materiale antigelo.

A presentare questo nuovo materiale è uno studio pubblicato sulla rivista AIP Advances. Lo studio in questione riporta la firma di un team di ricercatori della Thai Nguyen University e della Tan Trao University. I ricercatori hanno realizzato questo materiale che, fatto con una struttura unica, si ispira interamente agli occhi delle falene. Infatti, essi hanno dato vita ad una nanostruttura su un substrato di quarzo poi ricoperto di paraffina. Quest’ultima consente al quarzo di essere isolato e di non subire le conseguenze del freddo e dell’umidità. La scelta della cera paraffinica non è assolutamente casuale. Infatti, gli scienziati l’hanno utilizzata poiché è idrorepellente e presenta anche una conduttività termica molto bassa.

Quello che risulta è un nuovo materiale antigelo con prestazioni notevolmente migliorate. Ciò, grazie alla combinazione dell’idrorepellenza tipica della paraffina con una nanostruttura che rallenta la formazione del ghiaccio. Una nanostruttura interamente modellata sugli occhi delle falene. Le applicazioni che questo nuovo materiale potrebbe avere potrebbero essere molteplici. A tal proposito, Nguyen Ba Duc, uno degli autori dello studio, ha dichiarato:

«Abbiamo anche stabilito che questo esclusivo campione di nanostrutture è adatto per applicazioni ottiche, come gli occhiali, in quanto ha un’elevata trasparenza e proprietà antiriflesso».