Il nuovo operatore unico WindTre sembrerebbe essere nuovamente in calo sotto molti punti di vista. CK Hutchison, società di Hong Kong a cui fa capo anche l’operatore storico italiano, ha rilasciato i dati finanziari degli ultimi mesi.

Quest’ultimi hanno mostrato che l’operatore ha perso ben 3 milioni di clienti solamente nell’ultimo anno, nonostante il tasso di abbandono sembra essersi abbassato rispetto a prima. Ecco i dettagli.

 

WindTre ha perso 3 milioni di clienti nell’ultimo anno

Spiccano i tre milioni di clienti persi in un anno: la base clienti complessiva al 30 giugno 2020 si attestava sui 22.5 milioni di clienti, contro i 25.7 milioni dello stesso periodo nel 2019. La base clienti attiva è invece a quota 20.3 milioni, contro i precedenti 22.9 milioni dello scorso anno. La base clienti complessiva e quella attiva sono differenti: la seconda consiste dai clienti che abbiano generato traffico voce o dati nei precedenti tre mesi.

Parlando di ricavi, nel primo semestre del 2020 l’operatore WindTre ha ottenuto 2.32 miliardi di euro, segnando così un -3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Tuttavia un piccolo miglioramento sarebbe individuabile già nel mese di giugno 2020, con una crescita del +5% grazie alle sinergie post-fusione tra gli operatori Wind e Tre.

Questi dati rendono conto di un andamento annuale anche se la variabili in gioco sono e saranno enormi anche nei prossimi mesi. Sicuramente l’aumento esponenziale della concorrenza negli ultimi anni, da Iliad a Spusu, non può aver giovato ad operatori come WindTre, TIM e Vodafone. Vi ricordiamo che comunque l’operatore sta continuando ad offrire delle promozioni molto convenienti.