regioni monsoniche

Le regioni monsoniche comprendono l’India, il Sud-Est asiatico e la Cina meridionale che sono tra le zone più popolate al mondo. Tali regioni si caratterizzano per i venti, chiamati monsoni, che ne condizionano fortemente la vita economica. Ma sembrerebbe che le regioni monsoniche siano anche possibili bersagli del riscaldamento globale attuale. Quest’ultimo, infatti, potrebbe avere effetti non molto positivi su queste regioni.

A dimostrarlo è uno studio pubblicato sul Journal of Climate e condotto da ricercatori dell’Università Metropolitana di Tokio. Secondo gli scienziati giapponesi, infatti, il riscaldamento globale determinerà un considerevole aumento delle precipitazioni nelle regioni monsoniche asiatiche. Per giungere a tale conclusione, i ricercatori hanno eseguito delle simulazioni per comprendere meglio come l’aumento globale delle temperature influirà su queste zone molto sensibili ai cambiamenti climatici. Attraverso le loro simulazioni, essi hanno scoperto che le precipitazioni tendevano ad aumentare nell’area definita del “trogolo monsonico”. Quest’ultima è una regione che attraversa l’India settentrionale ed il Pacifico occidentale e settentrionale e comprende anche l’area dell’Indocina. È una regione che gli esperti definiscono come un’area di convergenza tra i venti degli emisferi meridionali e quelli settentrionali.

Durante le simulazioni gli scienziati giapponesi hanno altresì notato che si registrava anche un aumento dei disturbi tropicali con il riscaldamento globale. Tali disturbi comprendevano i tifoni ed anche un aumento del vapore acqueo nell’atmosfera. Per eseguire le simulazioni il team di ricercatori, guidato da Hiroshi Takahashi, ha utilizzato un modello climatico ad alta ricostruzione conosciuto come NICAM. Grazie a tale modello, essi hanno potuto eseguire una simulazione di trent’anni di riscaldamento globale nelle regioni monsoniche. Se già oggi il riscaldamento globale destabilizza il clima di queste zone del mondo, la preoccupazione per il prossimo futuro diventa dunque ancora più alta.