Durante gli ultimi giorni il colosso americano Apple ha portato a casa un nuovo accordo pluriennale di prelazione sui film del regista Martin Scorsese, che ha già in cantiere il suo prossimo film intitolato “Killers of the Flower Moon”.

Il regista, insieme al colosso di Cupertino, produrrà e dirigerà nuovi contenuti da inserire sulla piattaforma di contenuti in streaming Apple TV Plus. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Apple ha firmato un contratto pluriennale con Martin Scorsese

A riportare la notizia del nuovo accordo tra i due è stato il sito Deadline. La notizia arriva a una settimana dall’annuncio che Apple ha conquistato diritti di prelazione su produzioni televisive di Leonardo DiCaprio e la sua società Appian Way. Il film intitolato “Killer of the Flower Moon” con Robert De Niro e lo stesso DiCaprio, sarà il primo esempio della nuova collaborazione con Scorsese e la sua società Sikelia Productions, creata dal regista nel 2003 e che ha distribuito da allora tutti i suoi film tra cui “The Irishman” del 2019 per Netflix.

Scorsese e DiCaprio non sono i soli vip di Hollywood a firmare accordi con Apple: tra i nomi di “serie A” che si sono alleati con la società fondata da Steve Jobs, ci sono Oprah Winfrey, Alfonso Cuaron, Julia Louis-Dreyfus e Idris Elba. Non ha di certo bisogno di presentazioni, ma per quanti non fossero addetti ai lavori, come ricorda deadline, Scorsese è meglio conosciuto per i suoi gangster movie.

Tra i più importanti ricordiamo Mean Streets del 1973, After Hours del 1985, Goodfellas del 1990, The Aviator del 2004, Hugo del 2011, The Wolf of Wall Street del 2013 e The Irishman del 2019. Arrivati a questo punto non ci resta che attendere per scoprire tutte le novità che i due, insieme, porteranno sulla piattaforma di contenuti in streaming Apple TV Plus.