Dal 23 Settembre 2020 alcuni già clienti WindTre con piani tariffari a consumo subiranno una rimodulazione tariffaria. Il loro piano costerà 4 euro al mese e la tariffazione resterà a consumo.

Proprio ieri 19 agosto 2929 l’operatore ha comunicato nella sua pagina informativa dedicata alle modifiche delle condizioni di contratto di telefonia mobile presente nel suo sito ufficiale consumer windtre.it, l’introduzione, a partire dal 23 settembre 2020, di alcune modifiche delle condizioni di offerta per i piani tariffari a consumo. Scopriamo tutti i dettagli.

 

WindTre: nuove rimodulazioni dal 23 settembre 2020

I piani che subiranno le rimodulazioni, secondo quanto riportato dalla comunicazione ufficiale, avranno un costo di 4 euro al mese e i clienti coinvolti potranno chiamare con la seguente tariffa: 29 centesimi di euro al minuto verso tutti i numeri nazionali di rete fissa e rete mobile, senza scatto alla risposta e con tariffazione al secondo.

Il costo per gli SMS è di 29 centesimi di euro e per gli MMS 50 centesimi di euro; il costo della Videochiamata verso WindTre è di 50 centesimi di euro al minuto e verso altri operatori di 1 euro al minuto. Per la navigazione Internet sarà disponibile 1 Giga di traffico internet giornaliero al costo di 99 centesimi di euro solo in caso di utilizzo.

Ecco una parte della comunicazione ufficiale: “Con l’obiettivo di garantire gli investimenti e continuare ad assicurare un servizio di qualità, WINDTRE introduce, a partire dal 23 settembre 2020, alcune modifiche delle condizioni di offerta per i piani tariffari a consumo. I clienti interessati riceveranno una comunicazione via SMS, a partire dal 19 agosto 2020“. Spiega inoltre come esercitare il diritto di recesso entro 30 giorni dalla ricezione dello specifico SMS.