enorme stampante

La stampa 3D è un processo di realizzazione di oggetti tridimensionali con un metodo di produzione additivo, ovvero di produzione a strati. Software dedicati creano un modello digitale 3D che, successivamente, sarà elaborato per essere poi realizzato, strato dopo strato, attraverso una stampante 3D. Qualche giorno fa, questa tecnica ha trovato una incredibile applicazione: un’enorme stampante 3D ha realizzato una casa in sole 24 ore!

A mandare avanti questo processo di costruzione è stata l’azienda americana Mighty Buildings con sede a Auckland (California). Gli addetti ai lavori hanno utilizzato una enorme stampante 3D che ha consegnato due unità a due clienti nella stessa California. Nello specifico, l’azienda ha stampato una unità abitativa da più di 100 metri quadrati in meno di 24 ore. Queste unità abitative sono fatte di una miscela di cemento armato arricchito al quale la Mighty Buildings ha aggiunto un “ingrediente segreto”, un materiale resistente al calore che si asciuga e di indurisce subito non appena l’enorme stampante ha terminato il passaggio. La stampante 3D utilizzata ha stampato finora solo le pareti ed il pavimento. L’azienda, però, dichiara che si sta organizzando per stampare anche soffitti e tetti. Una soluzione questa, che abbasserebbe ancora di più i costi.

L’enorme stampante 3D, con il suo lavoro, permette inoltre di ottenere più spazio sfruttando il cortile o il giardino di casa, ad esempio, per aprire uno studio o per aggiungere una camera. Sul lungo periodo gli stessi responsabili dell’azienda americana ammettono che l’obiettivo finale è quello di riuscire a vendere vere e proprie case stampate da zero su un terreno vuoto.

Nel video che segue, possiamo ammirare l’enorme stampante 3D al lavoro!