Sembrerebbe che ormai il tempo sia arrivato per Apple Watch 6, è stato scovato un dettaglio che renderebbe certo il suo imminente arrivo sul mercato. Stiamo parlando, per la precisione, di codici del modello che sono stati registrati all’interno del database russo della commissione economica eurasiatica.

Al momento i dubbi sono pochi, come da tradizione, è altamente probabile che Apple presenti il suo nuovo modello di smartwatch insieme ai nuovi iPhone 12. Scopriamo insieme tutti i dettagli trapelati fino ad ora.

 

Apple Watch 6 sta per arrivare

Nonostante nelle ultime settimane abbiamo parlato di un probabile ritardo nel lancio dei nuovi melafonini, non possiamo escludere che il colosso di Cupertino scelga due date diverse per la presentazione del nuovo iWatch e dei nuovi iPhone. Effettivamente, l’indiscrezione appena trapelata non fa che confermarlo: la registrazione dei dispositivi delle mela morsicata, all’interno dei database eurasiatici, viene solitamente effettuata un mese prima del lancio ufficiale.

Più specificatamente, i wearable appena registrati hanno nome in codice: A2291, A2292, A2351, A2352, A2375, A2376, A2355 e A2356. Senza ombra di dubbio, si tratta delle diverse edizioni di Apple Watch 6. Per il momento, non ci sono molti altri dettagli a proposito dei futuri Watch, sebbene ci sia più di qualche indiscrezione trapelata perlopiù sulla base di brevetti. Non resta che aspettare anche qualche giorno: settembre è alle porte ed Apple potrebbe averlo scelto come mese per il lancio di Watch 6, a prescindere da iPhone 12.

Come abbiamo già anticipato qualche giorno fa, Apple Watch 6 dovrebbe essere un aggiornamento di media portata rispetto ad Apple Watch 5. La funzione più innovativa potrebbe essere un sistema per misurare l’ossigenazione del sangue, utile sia per finalità sportive che per valutare la possibilità di problematiche connesse al Coronavirus. Ma per scoprirlo con certezza non ci resta che attendere ancora qualche settimana.