Secondo le ultime indiscrezioni i due colossi Apple ed Epic Games, ormai in guerra fredda da oltre un mese, avrebbero trovato un accordo. Ora il processo già avviato nel corso delle scorse settimane continua.

Dopo che all’inizio di questa settimana, l’udienza preliminare ha visto il giudice Yvonne Gonzales Rogers raccomandare che la controversia dovrebbe essere sottoposta a una giuria, esattamente come aveva richiesto anche Apple a inizio settembre. Questo aveva comportato il rischio che l’intero processo sarebbe poi continuato sotto una giuria. Fortunatamente per loro non è stato così. Ecco i dettagli.

 

Apple ed Epic Games finalmente ad un accordo

Il rischio di un processo sotto una giuria è stato scongiurato proprio ora che hanno trovato un accordo, decidendo di proseguire con un processo tramite giudice. Ecco la recente dichiarazione congiunta delle due compagnie: “Epic e Apple si sono incontrati e si sono confrontati. Entrambe le parti concordano che le affermazioni di Epic; e le domande poste da Apple dovrebbero essere processate da un tribunale, e non da una giuria“.

Proprio come si prospettava, il caso Fortnite vs Apple è ancora ben lungi dall’essere archiviato, e ci vorrà ancora diverso tempo prima di scoprire come tutta la diatriba andrà a concludersi. Cosa ne pensate dei recenti svolgimenti del caso tra Epic Games e Apple?. Sicuramente la diatriba durerà ancora parecchi mesi, perché da una parte Apple non ha intenzione di eliminare le proprie commissioni e dall’altra Epic che insiste per la loro rimozione.