gorilla

I gorilla sono un genere di primati appartenenti alla famiglia degli ominidi. Sono animali grande e forte, dal caratteristico pelo nero e folto. Nonostante l’aspetto imponente, i gorilla sono animali relativamente pacifici e tranquilli. Secondo recenti ricerche sembrerebbe che questi giganteschi primati non sviluppino mai l’osteoporosi nemmeno con l’avanzare dell’età.

A dimostrarlo è uno studio pubblicato sulle pagine della rivista Philosophical Translations of the Royal Society B. Lo studio riporta la firma di un team di ricercatori della John Hopkins University. Per giungere a questa conclusione, gli scienziati hanno studiato vari scheletri di gorilla raccolti in natura. Essi hanno riferito che i resti analizzati mostrano che i gorilla non sperimentano la perdita ossea, solitamente accelerata con il passare degli anni. Fenomeno che avviene generalmente negli esseri umani, soprattutto nelle femmine più anziane.

Nello specifico, i resti di ossa di analizzati provenivano da varie collezioni ed appartenevano a gorilla di montagna del Parco Nazionale dei Vulcani del Ruanda. Le ossa analizzate appartenevano a 33 gorilla, di cui 16 femmine e 17 maschi, morti ad un’età compresa tra gli 11 ed i 43 anni. I ricercatori hanno misurato la densità ossea e la loro geometria. Essi hanno scoperto la presenza di caratteristiche dell’invecchiamento scheletrico nei gorilla simili a quelle che si possono osservare negli esseri umani. Nonostante ciò, essi non hanno osservato alcun segno di perdita minerale delle ossa accelerata, caratteristica principale dell’osteoporosi negli esseri umani.

Secondo gli studiosi ciò può essere spiegato con il fatto che questi primati tendono ad avere figli per tutta la vita. Un aspetto questo che contribuisce a mantenere alti i livelli degli ormoni sessuali, essenziali per la protezione ossea.