Grande barriera corallina

È stato lanciato un vero e proprio SOS per la Grande barriera corallina. La più grande estensione di corallo nel mondo, composta da oltre 2900 barriere coralline singole e da 900 isole ha perso quasi la metà dei suoi coralli nel corso degli ultimi 30 anni. Tutto ciò a causa del significativo aumento delle temperature correlato ai cambiamenti climatici.

A dimostrare la perdita considerevole di coralli dalla Grande barriera corallina è uno studio pubblicato sulla rivista Proceedings of the Royal Society B. Lo studio in questione riporta la firma di un team di ricercatori dell’ARC Center of Excellence for Coral Reef Studies (Australia). Per giungere a tale conclusione, gli scienziati hanno valutato le comunità di coralli e le dimensioni delle loro colonie lungo la Grande barriera corallina dal 1995 al 2017.

La Grande barriera corallina soffre a causa dell’aumento delle temperature

Essi hanno scoperto, con grande rammarico, che il numero dei coralli piccoli, medi e grandi sulla Grande barriera corallina ha subito una riduzione di oltre il 50% dagli anni ’90. C’è una popolazione di coralli vivace composta da milioni di coralli piccoli e grandi, le cosiddette mamme, che producono le larve. Ma nonostante ciò, la resilienza della Grande barriera corallina, è notevolmente compromessa rispetto al passato. Ciò a causa della minore presenza di coralli piccoli e anche meno adulti di gradi dimensioni.

La causa della drammatica perdita di oltre il 50% dei coralli è da ricercare nell’aumento delle temperature. In particolare, i ricercatori fanno riferimento alle temperature record che hanno innescato lo sbiancamento di massa dei coralli nel 2016 e nel 2017. La perdita ha coinvolto soprattutto i coralli ramificati e i coralli tavola. La perdita di queste specie si configura in una perdita di habitat. Dunque, i cambiamenti climatici hanno davvero sconvolto la Grande barriera corallina e adesso non c’è più tempo da perdere: bisogna ridurre in maniera drastica le emissioni di gas serra quanto più precocemente possibile!