A distanza di poco più di una settimana dalla presentazione dei nuovi iPhone 12, il colosso Apple ha rilasciato la versione 14.1 del proprio sistema operativo iOS, per iPhone ed iPad.

Un aggiornamento importante che arriva in un momento importante visto che i nuovi iPhone 12 saranno disponibili dalla giornata di domani, venerdì 23 ottobre 2020. Scopriamo insieme le novità più interessanti.

 

Apple ha rilasciato iOS 14.1

Come detto sono davvero tante le novità che il nuovo firmware di Apple porta sugli iPhone e sugli iPad. Novità che risolvono le tante problematiche di piccola entità che il nuovo sistema operativo aveva portato al primo vero rilascio. Apple come sempre ci ha lavorato sodo, riuscendo a risolvere problemi precedentemente presenti. Un esempio è che è stato aggiunto il supporto per la riproduzione e la modifica di video HDR a 10 bit in Foto per iPhone 8 e modelli successivi.

Il colosso ha anche risolto un problema per il quale alcuni widget, cartelle e icone venivano mostrati a dimensioni ridotte sulla schermata Home. Risolti anche un problema per il quale il trascinamento dei widget sulla schermata Home poteva causare la rimozione di app dalle cartelle, un problema per il quale alcune e-mail in Mail venivano inviate da un alias errato, un problema che poteva impedire la visualizzazione delle informazioni sulla zona nelle chiamate in entrata.

E ancora, ha risolto un problema per il quale alcuni utenti occasionalmente non erano in grado di scaricare o aggiungere brani alla libreria durante la visualizzazione di un album o di una playlist, un problema che poteva impedire la visualizzazione degli zero in Calcolatrice, un problema nell’app File per il quale alcuni fornitori di servizi cloud con gestione MDM potevano mostrare erroneamente dei contenuti come non disponibili e tanti altri.