L’operatore francese Iliad è sbarcato in Italia ormai da più di due anni e, nonostante si sia presentato come un operatore d’eccellenza con offerte trasparenti e ad un prezzo molto conveniente, pecca ancora dal lato servizi.

Nell’ultimo anno moltissimi clienti e non, hanno lamentato il fatto che manca ancora un’applicazione ufficiale dell’operatore. Pensate solamente alle ricariche, velocizzerebbe sicuramente l’operazione. Scopriamo insieme maggiori dettagli.

 

Iliad: molti utenti lamentano la mancanza di un’applicazione ufficiale

Gli utenti con smartphone Android, come quelli con iPhone, dovranno rinunciare alla comodità di un’applicazione ufficiale. In base alle attuali disposizioni di Iliad, la gestione del proprio profilo personale è collegata al sito ufficiale dello stesso operatore. Il 2020 sembrava essere l’anno buono per questa svolta, ma gli utenti con smartphone Android dovranno ancora pazientare. Ad oggi, infatti, le indiscrezioni su un possibile rilascio dell’applicazione Iliad non sembrerebbero molto affidabili.

Tutti i clienti che utilizzano uno smartphone Android, oggi riceveranno due brutte notizie. Alcuni di voi sapranno che, fino a qualche settimana fa, erano disponibili su Google Play alcune applicazioni parallele per la gestione del proprio profilo Iliad. Attualmente queste applicazioni non sono più presenti, per lo meno la maggior parte. Tra queste possiamo menzionare la sparizione dell’applicazione Area Personale.

Sicuramente il lancio di una propria applicazione, farebbe contenti la maggior parte dei clienti, che devono sempre affidarsi al sito ufficiale desktop per effettuare anche una semplice ricarica. Alla peggio invece devono recarsi presso un punto vendita o un rivenditore affiliato che effettua le ricariche. Un’eventuale applicazione invece, potrebbe essere molto più comoda anche per gli utenti che non dispongono di un PC.