Virgin

La Virgin Hyperloop è una nota azienda di trasporti americana che opera nel campo della progettazione di tecnologie ad alta-velocità chiamate per l’appunto Hyperloop. Qualche giorno fa, la grande azienda statunitense ha annunciato che, per la prima volta, il suo Hyperloop ha effettuato il primo viaggio con a bordo persone reali.

Questo viaggio con passeggeri reali ha avuto luogo durante un test che la stessa Virgin ha definito come un grande passo avanti. Un passo rivoluzionario poiché il viaggio di Hyperloop stavolta ha coinvolto persone vere. Hyperloop è un sistema di trasporto che può, infatti, trasportare persone ad altissima velocità, fino a 1000 km/h. Il tutto, all’interno di piccoli “baccelli” che si spostano su e giù in un grosso tubo a vuoto. Raggiungendo velocità così elevate, spostarsi da Los Angeles a San Francisco richiederà un viaggio di soli 45 minuti. Ma, l’aspetto notevolmente positivo del mezzo Virgin è quello di non produrre, quasi completamente, alcuna emissione di carbonio.

Ciò che preoccupa gli esperti però, sono proprio le velocità molto elevate che l’Hyperloop della Virgin riesce a raggiungere. La tecnologia di Hyperloop nasce dalla penna di Elon Musk nel 2012 ma, finora, non era mai stata testata con passeggeri veri a bordo. In questo test, la Virgin ha impiegato due dipendenti che hanno effettuato uno spostamento di 500 metri a bordo di Hyperloop della durata di soli 15 secondi. Il test ha avuto luogo in un centro di prova situato nel deserto del Nevada.

Ad oggi, gli ingegneri sono al lavoro per sviluppare modelli più progrediti di baccelli affinché possano trasportare, oltre che persone, anche merci. È Richard Branson, il CEO della Virgin a portare avanti il progetto Hyperloop insieme con la DP World, una società di proprietà del governo di Dubai.